Io ho scritto “TI AMO” sulla sabbia, Tu lo hai scritto sulla Croce!



24 luglio 2012 ore 20:33 , scritto da Tiziana Galluso ...

Ho fatto un sogno, ma devo premettere che io.. non solo ricordo quasi sempre i sogni che faccio, ma sembrano piccole fiction da prima serata …forse perché la mia mente è in continuo movimento più del mio corpo da sveglia così quando abbraccio i sogni …
Mi trovavo in spiaggia a giocare con le pietre del mare le onde e la sabbia …come una ragazzina con le pietre creavo frasi e sulla sabbia scrivevo nomi e frasi carine … ho scritto TI AMO ed ho inviato una foto ad una persona a me cara …lui nel leggerlo si distrae, nemmeno il tempo di una risposta …un brutto incidente, arriva in ospedale in gravissime condizioni..serve un cuore nuovo. Vengo avvisata ..e dopo attimi ..giorni di lacrime e smarrimento decido di donare il mio di cuore..contro la volontà di tutti. E’ un cuore compatibile (che scusate la mia ignoranza non so nemmeno se per queste cose possa servire un cuore compatibile o potrebbe andare bene un cuore qualsiasi) …la mia vita da donare per Amore…il mio cuore che avrebbe continuato a battere altrove …una vita da salvare, una vita decisamente più importante della mia.
Ricordo esattamente tutte le parole sussurrate a quel corpo disteso che faticava a vivere,ma silenziosamente lacrimava… il mio saluto alle persone a me care a lui care .. le lacrime, tante lacrime la paura di lasciare questa terra il distacco dai miei cari, ma la gioia di decidere di andare via consapevole che il mio cuore avrebbe continuato a battere anche dopo di me… un cuore che anche se malconcio, pieno di bozzi e cicatrici, era un cuore che Amava …
Tanti sarebbero i dettagli da raccontare …tante le parole dette e quelle celate …
Tutto pronto per l intervento… anestesia…ma in quel momento il mio amico apre gli occhi …sussurra il mio nome…tutto si ferma…tutto ricomincia come prima … mi sveglio con il cuore a mille ..un cuore che avrei voluto abbracciare, un sospiro di sollievo …era solo un sogno…
Ma poi penso …“ma Tiziana fosse successo davvero?” Fosse successo davvero avrei fatto la stessa identica cosa …e credetemi che lo avrei fatto.
E poi penso a Gesù … Lui che è davvero morto per noi …Lui che quel TI AMO lo ha scritto sulla croce, e non sulla sabbia come me… per ogni singolo essere umano…
Io lo avrei fatto e lo farei… si, ma con imbarazzo ma sincerità dico.. ma non per tutti …
Lui invece non ha badato, come avrei fatto io, se sacrificarsi significava aiutare un amico cristallino o un essere torbido.
E’ morto per salvare tutti noi …meritevoli e non ….
E’ morto per Amore….di quell’Amore che supera ogni cosa…
A volte non ci rendiamo conto delle spine e dei chiodi che conficchiamo giornalmente sul corpo di Cristo …ogni No è una ferita …e più diciamo No e più lui stringe a se quei chiodi amorevolmente…attende, aspetta …accetta subisce …ma è sempre lì fiducioso.

Gesù dice “Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se farete ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre l’ho fatto conoscere a voi” (Gv 15, 13-15).

Bisognerebbe seguire sempre l’esempio di Gesù …donandoci in modo completo ..vivere il senso pieno della nostra vita, senza aspettare o rimandare, vivere OGGI. Gustiamoci il presente senza fretta, assaporiamo tutte le sfumature della nostra esistenza. L’oggi nn tornerà più…ma è l’unica cosa che conta per il nostro domani.
Riuscire a tramutare le nostre vite anonime.. pensando sempre e solo a salvaguardare il nostro orticello il più delle volte trascurandolo… a quella dei rapporti veri unici cristallini e indissolubili … e questo costa tanto, tanto sacrificio a volte dolore, di quel dolore che ti rende immobile …ma quello che ci tornerà indietro andrà a sanare ogni nostra ferita.. ed il sacrificio si tramuterà in pienezza ..
Riconoscere l’eco, il suono … la voce di Dio in tutti gli esseri che incontriamo ..perchè Dio ci parla in ogni istante ed in mille modi …

Il tutto è radicato e lo ritroviamo in queste parole “Voi sarete miei amici se farete ciò che io vi comando: amatevi come io vi ho amato” (cfr. Gv 15) parole che potrebbero apparire semplici ….ma io penso che di semplice ci sia ben poco …
Tutti noi siamo chiamati ad una missione… e forse avremo delle croci da portare , ma rendiamole NOSTRE con il nostro modo di vivere di essere …Osiamo ..rendiamo il tutto saporito e colorato con una profonda preghiera … tendiamo le braccia verso l’altro e verso il prossimo.
Annunciamo la parola di Dio con coraggio…anche con uno stile tutto nostro, anzi troviamolo davvero uno stile nostro … Dio non ci vuole burattini….ma cuori coraggiosi …gagliardi ..in continuo movimento ….
Tutti abbiamo bisogno di Lui …della sua presenza della sua forza …anche coloro che ancora non lo sanno ..ma anche noi quando pensiamo di farcela da soli …
Il nostro cammino crescerà solo donandoci davvero
Dosiamo cuore e cervello … non facciamoci tediare sempre dalla mente… lasciamo a volte che sia il cuore a parlare per noi…


Dio …rendimi sempre docile al tuo richiamo …
Rendimi sensibile alla vibrazione della Tua presenza
Tienimi tra le tue braccia quando sto per crollare
Rendimi sempre degna della tua amicizia …
Donami sempre la forza di crescere in Te e con Te
..per me stessa e per le anime che incontrerò…
Perdonami quando alzerò dei muri
…e amami quando riconoscerò le mie colpe
Accarezzami quando di carezze avrò bisogno
e guardandomi intorno “forse” non troverò quelle per il mio cuore …
e sgridami quando mi allontanerò da Te senza rendermene conto
Aiutami ad essere sempre un cuore in movimento
Un cuore vero …paziente e amorevole
Accettami con le mie debolezze …
da quelle ricomincerò sempre per Te e con Te
Ti prometto che cercherò di evitare tutti i “Ma perché ….” che ancora mi ostino a dire a chiederti … e li tramuterò in “COME”…
Tu conosci il mio cuore in profondità…le vie di luce e le ombre ostinate
…io, credimi… mi sto impegnando per conoscere davvero il Tuo Sostienimi in questa costante ricerca di Te in Me … e nel mondo …
Io… sono un piccolo, minuscolo granello di sabbia tra le tue mani …
Ti ringrazio per tutto quello che hai messo sulla mia strada..
Io lo so…c’è Sempre il Cielo oltre l’Orizzonte del mio Cuore .. e dei miei Passi .. e ti chiedo scusa, non abbassando lo sguardo…ma cercando i tuoi occhi, per tutto quello che avrei potuto fare fino ad oggi e non ho fatto…
Tutto quello che brucia in me [ dolore emozione] ..alla vita mia valore gli da’
Tua …

Tiziana