La Fede… è una cosa meravigliosa!



22 maggio 2012 ore 11:30 , scritto da Giacomo Rossato

Da quando conosco il gruppo dei “Cavalieri della Luce”, ho scoperto che credere in Dio è la cosa più bella che mi sia mai capitata… Perché? Non ci sono parole per spiegarlo: è così bello sapere di poter credere in qualcosa, di potersi fidare veramente di qualcuno..  Se poi quel “qualcuno” è Gesù, questo ti stravolge totalmente la vita…!!

Lui che è un Amore diverso da quello che il mondo ci propone,  perché è un amore vero, quello che da sempre ho cercato.

La prima volta che l’ho provato è stato a Como, la mia prima Luce nella Notte, è stata un’esperienza davvero unica, ero in pace con tutti e con me stesso. Nel mio cuore sentivo una gioia e un amore che non ho mai avuto in tutta la mia vita.
Da allora faccio il possibile per mantenere vive queste emozioni e questi sentimenti: pregando, lodando, e ringraziando il Signore per tutte le meraviglie che ci dona ogni giorno, sentendo il dispiacere di non aver scoperto prima tutta questa immensità.

Ogni volta che mi trovo in mezzo alla gente (a scuola, in piazza, in chiesa,ecc.), credente o non credente che sia, sento qualcosa dentro di me che spinge, qualcosa che vorrebbe uscire, vorrei correre incontro a tutti e gridare: “il Signore ama ognuno di noi con tutto l’amore del mondo..!”. Vorrei che tutti sappiano quanto è grande l’amore del Signore.
Credo che sia impossibile vivere senza credere in Dio, senza aver sperimentato almeno una volta la potenza e la pienezza del suo amore.
Prego sempre per chi non ha ancora fatto l’esperienza dell’Amore di Dio, per chi cerca la felicità  altrove (droga, sesso,ecc.), perché scoprano anche loro questa felicità e questo amore che riempie davvero il cuore.

Ringrazio il Signore con tutto il cuore per avermi donato questa fede meravigliosa, che mi ripaga sempre in mille modi stupendi…
Lo ringrazio perché non conosco nessun altro che abbia dato la sua vita per noi come ha fatto Lui e per fare questo ci vuole  un amore immenso: l’Amore del Signore.